Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 21 Set 2017 in Agenda, Primo piano | 0 comments

Inaugurazione biblioteca Massimo Pavarini

Inaugurazione biblioteca Massimo Pavarini

Questo post è stato letto 293 volte

Massimo PavariniLa Società della Ragione ONLUS ha dato il suo piccolo contributo affinchè la volontà di Massimo Pavarini di donare parte del proprio lascito librario al carcere della Dozza di Bologna. Venerdì 29 settembre sarà infatti inaugurata all’interno del carcere bolognese la “Biblioteca Pavarini”. La libreria che ospiterà i volumi di Pavarini è stata realizzata dai detenuti nel laboratorio interno al carcere, con il legname acquistato dalla nostra associazione utilizzando i fondi del 5*1000 del 2014.

Ecco il programma, ricordando che l’ingresso al carcere è limitato ai soli invitati.

Il giorno 29 settembre 2017, alle ore 10,00, presso la casa circondariale di Bologna “Dozza”, sarà inaugurata la “biblioteca Massimo Pavarini”, frutto di un dono che il prof. Pavarini ha voluto destinare all’Università Alma Mater e, per suo tramite, al carcere di Bologna.

Interverranno con brevi comunicazioni

Roberto Pandolfi, in rappresentanza di Riccardo Turrini Vita, Direttoree Generale della formazione dell’Amministrazione Penitenziaria

Un rappresentante del Provveditorato Amministrazione Penitenziaria per l’Emilia-Romagna e Marche

Claudia Clementi, direttrice del carcere di Bologna

Pirchia Schildkraut-Pavarini,

Guglielmo Pescatore, presidente del Sistema bibliotecario d’Ateneo – Università di Bologna

Mauro Palma, garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale

Nicoletta Sarti, presidente Scuola di Giurisprudenza – Università di Bologna

Giorgio Basevi, delegato del Magnifico Rettore dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna per il Polo Universitario Penitenziario

Marcello Marighelli, garante dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale per la regione Emilia-Romagna

Stefano Anastasia, presidente della Associazione Antigone nonché de La Società della Ragione

Dario Melossi, docente dell’Università di Bologna 

Carla Faralli, docente dell’Università di Bologna

Un detenuto

Per ragioni connesse con la vita interna del carcere la cerimonia è limitata alle persone invitate.

Questo post è stato letto 293 volte

[uam_ad id="1516"]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *