Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 23 Nov 2017 in Agenda | 1 comment

Cannabis terapeutica, ultimo atto al Senato

Cannabis terapeutica, ultimo atto al Senato

Questo post è stato letto 110 volte

Giovedì 30 novembre 2017 associazioni, pazienti, medici e farmacisti si ritrovano al Senato per la legge sulla cannabis terapeutica.La Camera ha recentemente approvato una, pur timida, messa a regime della regolamentazione nazionale sulla cannabis terapeutica. Le associazioni che da anni sono impegnate perché si cessi l’ostracismo antiscientifico contro la pianta, si faccia ricerca sulle proprietà terapeutica della cannabis e si riconosca il diritto a curarsi con essa organizzano una iniziativa di sensibilizzazione dei senatori con l’obbiettivo che il Senato approvi le norme in questo scorcio di legislatura.

Partecipano insieme alle associazioni promotrici pazienti, medici e farmacisti.

Cannabis terapeutica, ultimo atto #lacannabiscura
Giovedì 30 novembre 2017
ore 10-11
Sala Caduti di Nassirya
Senato della Repubblica

Hanno assicurato la loro partecipazione:
Denise Amerini, Hassan Bassi, Elisabetta Biavati, Giuseppe Bortone, Valentina Calderone, Franco Corleone, Leonardo Fiorentini, Alessandro Metz, Carlo Monaco, Andrea Oleandri, Marco Perduca, Paolo Poli, Marco Ternelli, Andrea Trisciuoglio

Promouovono
A Buon Diritto, Antigone, Associazione Cannabis Terapeutica, Associazione Luca Coscioni, CanapaCafè, CGIL, CILD, Forum Droghe, FP CGIL, LaPiantiamoCSC, la Società della Ragione, Legalizziamo.it, Legacoopsociali, LILA, SIRCA

E’ obbligatorio accreditarsi scrivendo a info@societadellaragione.it entro il 28 novembre 2017. Per gli uomini è obbligatoria giacca e cravatta.

Questo post è stato letto 110 volte

Download documentazione

[uam_ad id="1516"]

1 Comment

  1. VORREI PARTECIPARE ALL ASCOLTO DELL ULTIMO ATTO LA CANNABIS CURA IN SENATO IN AULA NASSIRYA..

Trackbacks/Pingbacks

  1. Cannabis Terapeutica – Legge sulla cannabis: ultimo atto in Senato, ci saranno anche i pazienti - […] Società della Ragione ha già promosso un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e dei rappresentanti […]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *