Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 26 Giu 2018 in Agenda, Primo piano | 0 comments

Lunatico Festival a Trieste

Lunatico Festival a Trieste

Questo post è stato letto 138 volte

Un ricco cartellone di eventi, a fruizione gratuita, da sabato 30 giugno fino a venerdì 31 agosto, articolato nelle sezioni musica, teatro e narrazione. 32 appuntamenti nella splendida cornice del Parco culturale di San Giovanni, storico luogo di innovazione e cambiamento. Si alterneranno artisti emergenti e talenti di rilievo nazionale e internazionale, spettacoli comici, reading, teatro d’impegno civile, concerti dal vivo e incontri con l’autore, dando vita a un festival che fonde ironia e satira, propone occasioni di svago e opportunità di riflessione, concerti e momenti di sperimentazione culturale.

Una direzione artistica collettiva: il percorso live di musica e teatro è curato da Alessandro Mizzi e Laura Bussani del Pupkin Kabarett) “Il quinto anno è già un anniversario, è già motivo di festeggiamento, soprattutto se un piccolo Festival informale come Lunatico prende forma e dimostra di essere sempre più in forma. Una piccola grande scommessa vinta da una cooperativa sociale che ha investito le proprie risorse, umane ed economiche, offrendo alla città due mesi di cultura di livello, attraverso il teatro, la musica e le narrazioni. Spettacoli raffinati ma allo stesso tempo popolari, che in questi anni hanno riportato il meraviglioso parco di San Giovanni ad essere tra i protagonisti dell’offerta culturale cittadina. Molti ancora sostengono che “con la cultura non si mangia”, forse, ma sicuramente si alimenta la mente, la curiosità e l’aggregazione. Che poi ricordiamoci che a Lunatico prima e dopo gli spettacoli si può anche mangiare. Buon Lunatico a tutti. “ – spiega Mizzi.

Mentre il filone delle Narrazioni è a cura di Alessandro Metz, in collaborazione con Claudio Calia per il Lunatico Comics Festival.

Nel cartellone di questa edizione nomi di rilievo e occasioni imperdibili, da Giulio Cavalli a Paolo Rossi, dai Stella Maris a Doro Gjat. Nomi imperdibili per un cartellone che si colloca ad essere uno dei migliori eventi della regione.

Forte il legame con la comunità e l’impegno sociale e solidale: Lunatico Festival ha accolto al suo interno la festa di chiusura della Giornata mondiale del rifugiato, dedica appuntamenti a Medici Senza Frontiere e Amnesty International.

Ma non solo. Anche quest’anno continuano le novità dell’anno scorso: il Lunatico Comics Festival, che ospiterà tra gli altri lo spettacolo dal vivo di Officine infernali e un cartellone itinerante.

“E’ il quinto anno del festival. Il 2018 – spiega Fabio Inzerillo, presidente della cooperativa sociale La Collina – segna per noi anche un altro traguardo importante: sono i 30 anni della cooperativa La Collina. Questi due compleanni, insieme ai 40 anni della Legge Basaglia, ci spingono a lavorare nella consapevolezza che le attività culturali siano irrinunciabile leva di sviluppo ed elemento di coesione, motore di riflessione e rilancio delle pratiche di deinstituzionalizzazione e inclusione sociale” . 

Lunatico Festival è entrato a pieno titolo nell’offerta culturale regionale. L’edizione 2018 arriverà anche anche a Udine, Gorizia , Pordenone, e Muggia.

Il Lunatico Festival è un progetto della cooperativa sociale La Collina, realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in partnership con ASUITS,  Bonawentura/Teatro Miela, Reset, C.O.S.M., Medici Senza Frontiere, ICS, GECT, Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin, Legacoopsociali Friuli Venezia Giulia, La società della ragione; in collaborazione con 47/04 InvisibleCities con il patrocinio dell’Università degli Studi di Trieste,  ASS 2 Bassa Friulana – Isontina, Comune di Cervignano del Friuli e Comune di Muggia.

Il Lunatico è realizzato con il supporto di Cooperativa Reset e Società di Mutuo Soccorso CesarePozzo (main sponsor); Consorzio @Nord, C.O.S.M., Società Dolce, LegacoopFVG, Assicoop, Engel, Sodomaco, Cooperativa Agricola Monte San Pantaleone, A.M.I.C.O, Duemilauno Agenzia Sociale.

Questo post è stato letto 138 volte

Download documentazione

[uam_ad id="1516"]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.